Tag

, ,

4mx_daffodilsWilliam Wordsworth è un personaggino interessante.
Nato nel 1770 e perito nel 1850, è considerato uno dei fondatori del Romanticismo inglese, nonché membro dei Romantici di Prima Generazione (quelli della seconda sono dei certi Shelley, Byron e Keats: mai sentiti?). Gran parte delle sue poesie sono ispirate e ambientate nei meravigliosi paesaggi del Lake District, il distretto dei laghi, e sono di un lirismo magnifico.
Se mai le parole sono state in grado di veicolare la magia, Wordsworth è sicuramente uno dei maghi più potenti di ogni tempo.

Quelle che seguono sono le parole iniziali di una delle mie poesie preferite: Daffodyls – I wandered lonely as a cloud (1807).

I wandered lonely as a cloud
that floats on high o’era vales and hills
when at once I saw a crowd.
A host, of golden daffodils.

Vagavo solo quanto una nuvola
che galleggi in alto, sopra valli e colline,
quando d’improvviso scorsi una folla.
Una schiera di narcisi d’oro.

 

C’è da andare nel Cumberland almeno una volta nella vita, per vederli da vicino, questi fiori.🙂