Tag

, ,

No, dico, non lo trovate un oggettino magnifico?? Ed è anche disponibile in vari colori! ^^

412_porta muffin 0919_rosa_unstretched

E vogliamo parlare della sua utilità? Questo simpatico porta-muffin vi permetterà, ad esempio, di portarvi a spasso la vostra merenda home made, senza che questa si rovini nella carta stagnola. Oppure, pieno, sarà un grazioso presente per una persona, da voi designata come ultima cavia per i vostri paciughi. Non da ultimo, si trova in giro ad un prezzo non esorbitante.

Insomma, signore e signori, munitevi di porta-muffin, e già che ci siete, pensate a riempirlo con una ricettina di vostro gradimento. ^^
Ultimamente, io mi sono portata in giro, nel mio bellissimo porta-muffin rosa (sì, esattamente come quello nella foto!) un sofficissimo Muffin all’Arancia.

Si tratta di una ricettina perfetta per la colazione, con un delicato profumino di arancia che vi rimette al mondo… e anche con poco burro, che pensare anche alla salute non guasta mai. 😉
Questi sono gli ingredienti per 8 muffin grandi.

– 150 g farina;
– 60 g burro;
– 80 g zucchero;
– 1 uovo;
– 1 arancia, possibilmente non trattata (succo più scorza);
– 2 cucchiaini di lievito;
– un pizzico di sale.

Nella vostra ciotola da paciugo preferita, lavorate il burro morbido con lo zucchero. Aggiungete poi l’uovo, metà della farina (a cui avrete mischiato i cucchiaini di lievito e il sale) e metà del succo d’arancia. Unite anche la scorza dell’arancia, prima di incorporare quello che rimane della farina e del succo.
Dovete ottenere un impasto morbido e non troppo liquido, che potrete suddividere negli stampini per muffin e cuocere in forno a 170°C per circa 20 minuti.

I tortini che risulteranno dal vostro paciugo saranno estremamente soffici, ma, almeno nella versione gluten free, non si conserveranno in questo stato per più di un paio di giorni.
Intendiamoci, saranno sempre buoni, eh! Ma il bello del muffin, in genere, sta anche nella sua morbidezza! Quindi, vi consiglio di adoperare metà della dose degli ingredienti… A meno che non abbiate un’irrecuperabile dipendenza da dolcetti e ve ne sbafiate due o tre alla volta. 😉

 

Annunci