Tag

,

Dunque, ieri pomeriggio ho visionato “La Furia dei Titani”, sequel di “Scontro tra Titani”.

…Non è esattamente quello che si dice un gran film, anzi, ma ammetto che dopo gli eventi pseudo-lavorativi degli ultimi giorni, la prospettiva di incontrare i miei parenti e il Milan che mi perde 2 a 1 con la Fiorentina -e in casa, per giunta! – un po’ di violenza gratuita è stata ben accetta.

Gli effetti 3D sono molto meglio di quelli del primo film, forse perchè questa volta non sono stati aggiunti i fretta e furia per fare più soldi, immagino… E i mostriciattoli vari sono resi bene.

Ahimè, gli attori principali sono sempre espressivi come simpatiche cariatidine, tranne i due mostri sacri, Liam Neeson e Ralph Fiennes, che fa sempre piacere rivedere assieme sugli schermi. Certo, anche loro devono essere aiutati nel loro lavoro almeno con un copione decente!
Ma Santi Numi, li vedete Zeus/Neeson e Ade/Fiennes parlare dei tempi in cui erano giovani Dei marciando risoluti incontro a mostri non meglio definibili??
No, appunto.

Come mi ha detto un simpatico ragazzo inglese che seguo su Twitter (mia ultima droga), è un peccato che la pellicola sia così scadente, perchè aveva delle ottime potenzialità.
Beh, è anche vero che dopo aver visto “Scontro tra Titani” non nutrivo speranze luminose sul suo sequel, ma forse un po’ ha ragione.

 

…E per favore, piantiamola con questa inutile civetta!
Gli omaggi si fanno bene o non si fanno per niente.

 

PS. Faccio a chiunque passi di qui i miei migliori auguri di una Pasqua serena. Non come la mia, insomma. ^^