Tag

, , , ,

Per la maggiore comprensione di questo post è utile che io premetta che uno delle svariate attività che svolgo durante il giorno consiste nel dare ripetizioni a ragazzi e ragazze di età diverse, da me generalmente definiti “pargoli”.

Ora, io ieri avevo il consueto appuntamento con uno di questi pargoli, un tipetto grassottello di seconda media, alle 15:45.
Peccato che alle ore 14:00 io avessi anche un altro appuntamento di lavoro -che con le ripetizioni non aveva assolutamente a che fare – e che quindi temessi di arrivare in ritardo e fare perdere allo sfortunato pargolo minuti preziosissimi in cui avrei tentato di infondere un po’ di sapere nella sua vuota testolina.
Concluso l’appuntamento precedente, quindi, la sottoscritta si fionda a casa il più velocemente possibile, ingolla qualcosa di commestibile per merenda, beve un sorso di acqua e poi si tuffa di nuovo in metropolitana.

Arrivo, ahimè, presso la dimora del pargolo alle 15:55, imbarazzatissima per il ritardo e con una sfilza di scuse in mente per il pargolo stesso e la madre. Citofono, mi viene risposto di farmi avanti. Salgo fino al quarto piano e entro in casa.
Ci trovo la madre del pargolo e il fratello, che mi spiegano che il pargolo vero e proprio non c’è, perchè non è ancora tornato da scuola. Anzi, gli hanno dato LORO il permesso di stare a scuola di più.
Per giocare una partita di calcetto.

e io? Mi domando dunque, cercando al contempo di modellare l’espressione sul mio viso in modo che veicoli una specie di tranquilla condiscendenza.
Mi viene spiegato che ci si era dimenticati TUTTI della mia lezione.
Al che rido, trovo posto per il pargolo per oggi pomeriggio, e me ne vado, assicurando gli sbadati parenti pargolici che è tutto a posto.

In conclusione, la domanda che oggi pongo a chi vorrà rispondermi è la seguente.
Considerando che faccio lezione a detto pargolo da due anni sempre il giovedì e sempre alla stessa ora, e considerando altresì che lui, la madre, il fratello e anche il padre si sono dimenticati che giovedì 19 gennaio 2012 non sarebbe stato diverso da qualsiasi altro giovedì,

chi ha più bisogno del mio aiuto tra di loro?

Advertisements